Droga: in treno con 119 ovuli eroina in pancia, due arresti

Viaggiavano con in pancia complessivamente 119 ovuli di eroina. Per questa ragione due cittadini nigeriani, di 23 e 26 anni, sono stati arrestati ieri notte dalla Polizia di Stato a Tarvisio (Udine). I due erano appena entrati in Italia a bordo di un treno internazionale proveniente dall'Austria. Controllati dal personale della IV Zona Polizia Frontiera di Udine - Settore di Tarvisio, diretto da Giovanni Marruzzo, nello scalo ferroviario di Tarvisio-Boscoverde, i due manifestavano particolare nervosismo per cui sono stati approfonditi i controlli. Gli stranieri, in possesso di validi documenti per l'ingresso in Italia, sono stati sottoposti ad analisi radiografiche, eseguite in ospedale a Udine, che hanno svelato le decine di ovuli, nascosti a livello gastro-intestinale. Lo stupefacente, per un peso complessivo di un chilo e trecento grammi, è stato posto sotto sequestro. I due uomini sono stati arrestati e, una volta esclusi rischi sanitari, trasferiti in carcere. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. triesteprima.it
  2. Udine Today
  3. Udine Today
  4. Treviso Today
  5. Il Piccolo

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Spilimbergo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...